Breitling – Navitimer Super Constellation [Limited Edition]

(EN – IT)

(EN)
After a temporary grounding period for maintenance work, the famous Breitling Super Constellation – one of the world’s three remaining flightworthy «Super Connies» – is preparing to take to the air once more. In a ceremony held on April 30th in Germany, Breitling renewed its financial support for the preservation of this legendary aircraft. The brand also announced the launch of a limited edition Navitimer chronograph that will delight devotees of the Super Constellation, while serving to raise funds to secure its future.

For aviation fans, the Lockheed L-1049 Super Constellation remains one of the finest symbols of the conquest of the skies. Equipped with four ultra-powerful «turbo-compound» engines, this magnificent propeller-driven long-haul plane dominated civil aviation in the 1950s and established itself as the «King of the Atlantic». It is also famed for its incomparable silhouette featuring a dolphin-like curved fuselage and triple-tail design.

The Breitling Super Constellation «Star of Switzerland» is one of the last three «Super Connies» in flightworthy condition on the planet, and the only one based in Europe – as well as the only one equipped for passenger flights. Built in 1955, it was restored in the 1990s by a group of passionate devotees and made its grand comeback to the Old Continent in 2004. Since then, it has regularly taken part in various air shows, and each of its appearances is enthusiastically greeted by spectators.

Over the past few months, the Breitling Super Constellation has undergone various maintenance operations, particularly for corrosion issues. These hundreds of hours of work have also served to give it a new paint job featuring an elegant blue line accentuating its aerodynamic profile. The «Star of Switzerland» is now ready to take off again.

The plane was officially presented on April 30th in Lahr, in the Black Forest region of Germany, before representatives of the press and guests of the brand, and in the company of quadruple Olympic ski-jumping champion and «godfather» of the Breitling Super Constellation, Simon Ammann. During the ceremony, the latter presented the «Super Constellation Flyers Association» with a check for 200,000 Swiss Francs on behalf of Breitling in support of the endeavours to safeguard this historical aircraft.

The brand has also decided to launch a limited edition of its legendary Navitimer aviation chronograph, the sale of which will fund another 200,000 Swiss Franc check for the association. Issued in a run of 1,049 – in tribute to the Lockheed L-1049 – this exceptional instrument bears the inscription «Breitling Super Constellation» on its dial, as well as a golden B shaped like the 1950s logo, an initial also echoed on the plane’s three rear stabilizers. The caseback is engraved with the technical specifications of the «Super Connie» as well as its silhouette appearing in a medallion.

By supporting the safeguarding of the Super Constellation, Breitling confirms its determination to preserve the heritage of aviation – the magnificent adventure with which its own history is so closely entwined.

Limited series of 1,049.

Movement – Breitling Caliber 23, officially chronometer-certified by the COSC. Selfwinding, high-frequency (28,800 vibrations per hour), 25 jewels.

Functions – 1/4th of a second chronograph, 30-minute and 12-hour totalizers. Calendar.

Case – Steel. Diameter 42 mm.

Bezel – Rotating bezel with circular slide rule.

Dial – Black.

Crystal – Cambered sapphire crystal, glareproofed on both sides.

Water resistance – 3 bars/30 meters.

Strap/Bracelet – Barenia leather, crocodile leather/Navitimer, Air Racer.

(IT)
Dopo un periodo trascorso a terra per essere sottoposto a necessari lavori di manutenzione, il famoso Breitling Super Constellation – uno degli ultimi tre «Super Connies» esistenti al mondo ancora in grado di volare – si appresta a riprendere il volo. Nel corso di una cerimonia che si è tenuta in Germania il 30 aprile, Breitling ha riconfermato il suo sostegno finanziario, volto a preservare questo mitico aereo. Inoltre Breitling ha annunciato il lancio di una edizione limitata del cronografo Navitimer che renderà felici gli ammiratori del Super Constellation – e permetterà al tempo stesso di raccogliere fondi per garantire il suo futuro.

Per i patiti dell’aeronautica il Lockheed L-1049 Super Constellation è e resta uno dei più bei simboli della conquista dei cieli. Dotato di quattro motori «turbo-compound» ultrapotenti, questo magnifico aereo a elica progettato per le lunghe tratte ha dominato il trasporto civile negli anni 1950, imponendosi come il «re dell’Atlantico». Non meno famoso è il suo inconfondibile profilo, con la fusoliera curva che ricorda un delfino e il triplice impennaggio verticale in coda.

Il Breitling Super Constellation «Star of Switzerland» è uno degli ultimi tre «Super Connies» esistenti al mondo in condizioni di volare, e l’unico basato in Europa. È anche il solo qualificato per imbarcare passeggeri. Costruito nel 1955, è stato restaurato negli anni 1990 da un gruppo di appassionati e ha festeggiato il suo grande ritorno sul Vecchio Continente nel 2004. Da allora partecipa regolarmente a varie manifestazioni aeree, entusiasmando gli spettatori a ogni sua apparizione.

In questi ultimi mesi il Breitling Super Constellation è stato sottoposto a interventi di manutenzione necessari per ovviare a problemi di corrosione. Centinaia di ore di lavoro hanno permesso inoltre di rinfrescare la verniciatura dell’aereo, con quella elegante fascia blu che ne esalta il profilo aerodinamico. Ora lo «Star of Switzerland» è pronto a riprendere il volo.

La presentazione dell’aereo si è svolta il 30 aprile a Lahr, nella Foresta Nera (Germania), davanti a inviati della stampa e a invitati di Breitling. Ha presenziato alla cerimonia Simon Ammann, quattro volte campione olimpico di salto con gli sci dal trampolino e «padrino» del Breitling Super Constellation. Ammann ha consegnato alla «Super Constellation Flyers Association», a nome di Breitling, un assegno di 200.000 franchi svizzeri destinato a sostenere gli sforzi che l’Associazione compie per la preservazione dell’aereo.

Breitling ha deciso inoltre di lanciare una serie limitata del suo leggendario cronografo d’aviazione Navitimer, la cui vendita permetterà di donare un altro assegno di 200.000 franchi svizzeri all’Associazione. Prodotto in 1049 esemplari – in segno di omaggio al Lockheed L-1049 – questo strumento eccezionale esibisce sul quadrante la scritta «Breitling Super Constellation» e la «B» d’oro del marchio degli anni 1950. La stessa iniziale figura sulle tre derive dell’aereo. Sul fondocassa sono incise le caratteristiche tecniche del «Super Connie» e il suo profilo in forma di medaglia.

Consentendo al Super Constellation di prolungare la sua esistenza operativa, Breitling conferma la sua volontà di preservare il patrimonio dell’aviazione, la splendida avventura alla quale la sua storia è così strettamente legata.

Serie limitata a 1049 esemplari.

Movimento – Calibro Breitling 23, con certificato ufficiale di cronometro rilasciato dal COSC. Movimento automatico ad alta frequenza (28 800 alternanze/ora), 25 rubini.

Funzioni – Cronografo a 1/4 di secondo, totalizzatori di 30 minuti e di 12 ore. Datario.

Cassa – Acciaio. Diametro 42 mm.

Lunetta – Girevole con regolo calcolatore circolare.

Quadrante – Nero.

Vetro – Zaffiro bombato, antiriflessi su entrambi i lati.

Impermeabilità – 3 bar/30 metri

Cinturino – Pelle Barenia o di coccodrillo, bracciale Navitimer oppure Air Racer.

Source / Fonte: Breitling

Advertisements
  1. Leave a comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: